Kibilù - Via Paolo Sarpi

Appartamento - Via Paolo Sarpi - Milano

Descrizione

3 Ospiti
1 camera da letto
1 bagno
60 m2
L’appartamento di Via Paolo Sarpi è un bellissimo Open Space minimalista situato nel cuore di Milano all'incrocio con via Canonica. Uno spazio accogliente caratterizzato da grandi vetrate sul cortile interno ed un interior design contemporaneo in cui gli arredi creano un'atmosfera informale e rilassante. Nello specifico, un'opera dell'artista italiano Ozmo, primo street artist ad entrare con le sue opere al Museo del Novecento di Milano ed al MACRO (Museo Arte Contemporaneo di Roma), domina la parete centrale. L'opera prende spunto e da vita ad una riflessione congiunta dell'artista e del committente. Scene e figure d'ispirazione rinascimentale insieme con simboli araldici e personaggi dei cartoni animati. E, ancora, elementi di antiche culture sciamaniche si fondono alla cultura popolare italiana dando vita ad una narrativa singolare e pungente. L’appartamento comprende un angolo cottura a vista sulla sala arredata con divani, tavolo, grande parete con televisione e poltrona letto. Al piano superiore, con vista interna sulla zona living, camera matrimoniale. Wifi, aria condizionata (caldo e freddo), Smart TV, self check-in e bagno con doccia

Nelle vicinanza pluralità di servizi a portata di mano: supermercati, negozi, trasporti (Vicinanze linea lilla metropolitana MM Gerusalemme 9’ o MM Domodossola 10’)
Kibilù fornisce l’appartamento di tutto il necessario per brevi soggiorni, lenzuola, asciugamani, tappetino bagno.

Eventuali malfunzionamenti riscontrati al check-in devono essere prontamente notificati al nostro staff che interverrà al supporto sia con la chat on line che sul posto, per la risoluzione del problema.

Non sono permessi soggiorni a lungo termine superiori a 29 giorni: per prenotare procedere alla selezione del periodo; la tassa di soggiorno è esclusa: a Milano il costo giornaliero è di 3 euro a notte a persona per un massimo di 14 giorni . vedere regole di applicazione e di esclusione al seguente link https://www.comune.milano.it/aree-tematiche/tributi/imposta-di-soggiorno

L'ospite dovrà sottoscrivere un contratto di locazione breve che troverà al seguente link https://docs.google.com/document/d/18bS8AalOO21KyLblw8izGLeMKgas7nhKE6w9JMhpwJ8/edit?usp=sharing ; dopo la prenotazione la nostra società, a cui è demandata la gestione delle prenotazioni, vi contatterà per completare il processo di prenotazione con invio delle credenziali per accedere in modo automatico

Trovate a questo link il video dell’appartamento per maggiori informazioni

Informazioni sul quartiere
Chinatown è il nome attribuito nel gergo comune e giornalistico a un quartiere del Municipio 1 di Milano (che si estende anche fin dentro il Municipio 8), per via della notevole concentrazione della comunità cinese e di esercizi commerciali gestiti da suoi membri. Formalmente detto quartiere Sarpi in riferimento all'omonima via, in passato, prima della presenza cinese, era noto come il Borgo degli Ortolani (originariamente, in dialetto milanese, il nome era Borgh di scigulatt cioè "borgo dei produttori di cipolle"[1])[2]. È compresa tra via Luigi Canonica e via Paolo Sarpi, nelle vicinanze di Porta Volta.
La presenza cinese a Milano ha avuto inizio intorno al 1920 con una massiccia immigrazione dalla regione dello Zhejiang, soprattutto dalla città di Wenzhou, dalla quale proviene circa il 90% delle persone cinesi residenti in Italia[3]; nel capoluogo lombardo scelsero una zona che, per il particolare tessuto urbanistico, favoriva la concentrazione di laboratori nei cortili delle abitazioni. Già durante il fascismo il quartiere era chiamato "quartier generale dei cinesi".
Tradizionalmente invece, anche se la cosa non è veritiera, il primo cinese insediatovisi è stato il pellettiere Wang Sang (1919-2009), detto "Romanino", a Milano dal 1937, attivo anche nella mediazione culturale[4], citato dal poeta dialettale Sergio Gobbi nel verso Wang Sang prim cinese el derva bottega (Wang Sang primo cinese apre bottega)[5].
Le prime attività, localizzate principalmente attorno a via Luigi Canonica[6] furono legate alla lavorazione della seta, specialmente per la produzione di cravatte, favorita dalla vicinanza con gli impianti industriali del comasco. Durante la seconda guerra mondiale la lavorazione venne convertita in quella della pelle, al fine di fornire cinture militari ai contingenti italiani e tedeschi. Il commercio, principalmente all'ingrosso, era sostanzialmente monotematico, concentrato soprattutto sull'abbigliamento e la pelletteria.
Dalla fine degli anni novanta inizia il boom: l'area diventa un punto di riferimento per i cittadini cinesi non solo di Milano ma anche del resto della Lombardia. Nascono così supermercati, erboristerie/farmacie e librerie, esercizi in grado di soddisfare le richieste di prodotti cinesi da parte di una clientela cinese. Dagli anni 2000 l'attività si fa via via più ramificata, comprendendo pressoché qualsiasi forma di esercizio commerciale, non più solo all'ingrosso ma al dettaglio: negozi di abbigliamento, telefonia, alta tecnologia, fotografia, ottica; inoltre nascono molti negozi che offrono servizi, come assistenza e riparazione computer e telefoni cellulari, servizi per gli immigrati, agenzie viaggi, parrucchieri, estetisti, internet point e KTV (karaoke cinese).
Parallelamente all'esplosione del commercio al dettaglio, dal 1999 si è assistito anche al massiccio incremento del commercio all'ingrosso[7], insediatosi progressivamente al posto dei dettaglianti italiani, grazie al pagamento di buonuscite molto elevate per subentrare nei loro locali; questi esercizi si espandono lungo via Paolo Sarpi e nelle strade adiacenti del quartiere Canonica-Sarpi-Bramante[8].
Come raggiungerci
Da Malpensa: con treno dal Terminal 1 (30′ circa), una volta arrivati alla stazione Garibaldi, prendere la metropolitana lilla fino a Domodossola, da li 9’ minuti a piedi
Da Orio al Serio: Prendere l’autobus in direzione Stazione Centrale; Incrociare la metropolitana lilla fino a Domodossola
Da Linate: linea metropolitana BLUE per entrare in Milano.

Info utili - Riepilogo
Check-in: Gli arrivi sono previsti sempre dopo le 16 pm e fino alle ore 00pm tramite serratura elettronica
Check-out: entro le ore 10:00
Bambini e letti supplementari: I bambini possono soggiornare nei letti a disposizione dell’appartamento
Varie e costi aggiuntivi
I documenti di identità sono richiesti durante la procedura di self check-in, cosi come l’approvazione del contratto breve - tutti i dati vengono trattati secondo la legge sulla privacy Privacy Policy - Kibilu
Tassa di soggiorno €3/testa a notte.
Spese di pulizia finali appartamento incluse nel modulo di prenotazione, €150
Gli animali non sono ammessi
E’ severamente vietato organizzare feste ed eventi, ed è vietato fumare all’interno dell’appartamento, pena applicazioni penali di €500 da trattenere dalla cauzione o che verranno addebitati sulla carta di credito
Pagamento
Il pagamento può essere solo con strumenti elettronici - carta di credito
Al momento della prenotazione è richiesto un acconto del 30% - il saldo deve essere corrisposto entro 5 giorni dal check-in. A seconda della tariffa scelta, può essere richiesto il saldo della prenotazione subito dopo la prenotazione. Per le prenotazioni mensili, a decorrere dal 29 giorno è necessario sottoscrivere un contratto transitorio da registrare all’agenzia delle entrate (info su come procedere, seguiranno).
Codice Regionale
015146-CIM-05360



Leggi tutto

Leggi meno

Check-in: 16:00 - 23:30
Late Check-in: 23:30 - 00:00 (+25,00€)
Check-out: 10:00

Galleria

Caratteristiche

Check-in: 16:00 - 23:30

Check-out: 10:00

Occupazione standard: 1

Occupazione max.: 3

Piano: terra

Ascensore: No

Dotazioni

Accesso ad internet
Accessori bagno
Accessori cucina
Acqua calda
Appendini
Aria condizionata
Aria condizionata autonoma
Armadi in stanza
Asciugamani
Asse da stiro
Auto non necessaria
Bagno privato
Biancheria
Bidet
Climatizzatore
Divano letto
Estintore
Ferro da stiro
Fornelli
Forno
Frigorifero
In città
Internet ad alta velocità
Internet wireless
Kit di pronto soccorso
Lavatrice
Loft
Macchina caffè/te
Non fumatori
Nozioni di base sulla cucina
Phon
Piatti e stoviglie
Riscaldamento/condizionatore autonomo
Scrivania
Shampoo
Tv
Tv
Wifi ad alta velocità
Vedi tutte

Location

Via Paolo Sarpi - Milano